lunedì, Luglio 22, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Trump: “Biden non ha...

(Adnkronos) - "Biden non ha mai avuto il covid. Ora dimenticherà di...

Kamala Harris, vietato sbagliare:...

(Adnkronos) - La rinuncia di Joe Biden alla candidatura per le elezioni...

Temporali e forti piogge...

(Adnkronos) - Dopo le forti ondate di calore, ora è il maltempo...

Roma, tre evasi da...

(Adnkronos) - Tre minori tunisini sono evasi dal carcere minorile di Roma...
HomeAttualitàToscana, all'Isola d'Elba...

Toscana, all’Isola d’Elba una regata nel segno dell’ambiente

“Riduci l’Impronta” dall’8 al 10 aprile

Firenze, 21 mar. (askanews) – Sarà una tre giorni all’insegna della sostenibilità ambientale quella organizzata dall’associazione ‘Riduci l’impronta’ dall’8 al 10 aprile, con il contributo del Consiglio regionale della Toscana. L’iniziativa, dal titolo ‘Questa non è una regata’, che ha come base principale Porto Azzurro, all’Isola d’Elba, è stata presentata in una conferenza stampa in programma al Media Center Sassoli di Palazzo del Pegaso. Hanno partecipato il presidente dell’Assemblea legislativa Antonio Mazzeo, il portavoce dell’opposizione Marco Landi e per il comitato promotore ‘Riduci l’impronta’ è intervenuto Daniele Romoli e Lorenzo Franchi per l’Associazione Volontari Gruppo Elba.

“Si tratta di una iniziativa che tiene insieme – ha detto Antonio Mazzeo – tanti dei temi a cui crediamo fortemente: l’educazione ambientale, la sostenibilità, la solidarietà, il sociale e che permette di vivere una esperienza bella anche dal punto di vista turistico in una delle isole più belle del nostro Paese. So che ci sono già decine di adesioni e spero che questa sia solo la prima di una serie di iniziative che possano ripetersi nel tempo e magari essere replicate anche in altri luoghi del nostro arcipelago e della nostra costa”.

“E’ un’iniziativa che rafforza la struttura esistente del Gruppo Elba, da tempo impegnata in una finalità sociale – ha detto Marco Landi, consigliere regionale e portavoce delle opposizioni, – e che si svolge fuori dal periodo estivo, per incrementare una sensibilità nel territorio e sviluppare un’attenzione alle tematiche ambientali ed al recupero delle plastiche. È importante che anche sull’isola si sviluppi una crescita del rispetto del territorio e della sua conservazione. Il nostro impegno è naturalmente anche rivolto a migliorare e potenziare i collegamenti tra l’isola e la terra ferma.”

Correlati

“Dieci milioni di italiani soffrono di occhio secco: casi in aumento tra minori per esposizione a smartphone e tablet”

“Si stima che più di dieci milioni di persone (un italiano su cinque) abbiano sofferto di disturbi oculari riconducibili all’occhio secco (Dry Eye), un disagio vissuto come una vera e propria patologia, al pari dei dolori di una angina...

Innovation Village 2024, l’8 e 9 maggio a Napoli tra sostenibilità, AI e le opportunità per le imprese

Promuovere lo scambio di fabbisogni, idee e conoscenze e co-progettare soluzioni tecnologiche innovative e funzionali attraverso la creazione di circuiti collaborativi fra ricerca e imprese è l’obiettivo di Innovation Village 2024, il network di riferimento del Mezzogiorno in ambito...

Professioni, nel 2023 dall’Odcec Roma quasi mille ore di formazione gratuita in aula

“Il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma ha confermato, anche nel 2023, il proprio impegno nel campo della formazione, offrendo in un anno quasi 1000 ore di formazione in aula gratuita agli iscritti (993)....