lunedì, Giugno 24, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Meloni riceve Orban: “Molti...

(Adnkronos) - E' durato circa un'ora e mezza il confronto a Palazzo...

A Ostia stop a...

(Adnkronos) - Niente disco né feste notturne negli stabilimenti di Ostia. Il...

Napoli, 14enne accoltellato alla...

(Adnkronos) - Lite alla partita di calcetto, 14enne accoltellato da un coetaneo...

Webuild con le campionesse...

(Adnkronos) - “We dream, we build, we win” è il fil rouge...
HomeAttualitàProfessioni, nel 2023...

Professioni, nel 2023 dall’Odcec Roma quasi mille ore di formazione gratuita in aula

“Il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma ha confermato, anche nel 2023, il proprio impegno nel campo della formazione, offrendo in un anno quasi 1000 ore di formazione in aula gratuita agli iscritti (993). I corsi tenuti presso la sede dell’Ordine sono stati 204, quelli totali in aula 299, per un totale di 30 ore di formazione pro-capite a titolo gratuito. A questi numeri va aggiunto l’e-learning, che fa registrare l’importante media di 16,3 corsi attivati per ogni iscritto. L’impegno è stato indirizzato ad assicurare a tutti la possibilità di adempiere gratuitamente ai vari obblighi formativi di legge, mantenendo elevata la qualità degli eventi e diversificando la modalità di fruizione. Particolarmente importante in questo senso è stata la collaborazione con la Fondazione Telos, presieduta da Andrea Borghini, che ha preso in carico il palinsesto formativo dell’Ordine, realizzato con la preziosa attività delle Commissioni e degli Osservatori”. Lo ha detto Giovanni Battista Calì, Presidente dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma, a margine dell’Assemblea generale degli iscritti dell’Odcec di Roma, che ha approvato la relazione sulla gestione dell’esercizio 2023 e il rendiconto generale 2023 dell’Ordine.

Calì rimarca anche la soddisfazione “per aver dato continuità al Bilancio di Sostenibilità, il quinto dell’Odcec di Roma, a testimonianza del percorso che intendiamo continuare nella rendicontazione delle tematiche ESG. Il Bilancio è stato infatti redatto sulla base delle politiche ESG promosse dall’Ordine e declinato negli obiettivi di business in relazione alla performance di sostenibilità e alla rendicontazione dei risultati ottenuti; il tutto grazie al contributo insostituibile della Commissione ESG, Sviluppo Sostenibile e Corporate Reporting presieduta da Marco Maffei. Il bilancio di sostenibilità è inoltre accompagnato dal “Bilancio di Genere”, redatto a partire dall’esercizio 2023 con il supporto del Comitato Pari Opportunità presieduto da Claudia Cattani”.

Nel corso dell’Assemblea, il presidente Calì ha evidenziato l’importanza delle numerose interlocuzioni istituzionali attivate: “Particolare attenzione è stata rivolta alle istituzioni presenti sul territorio: Agenzia delle Entrate, Guardia di Finanza, Camera di Commercio di Roma e Tribunale di Roma. Il Consiglio ha inoltre attivato canali di comunicazione e di confronto con Università e altri Ordini, interagendo attivamente anche con il Consiglio Nazionale dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili per discutere le principali problematiche di interesse della categoria e proporre possibili soluzioni al riguardo”.

Infine, le Pari opportunità, che restano un tema portante di tutte le iniziative del Consiglio dell’Odcec capitolino: “Gli sforzi continuano a concentrarsi sulle pari opportunità sia di genere che generazionali. La certificazione di conformità alla norma UNI/PdR 125:2022 per il Sistema di Gestione per la Parità di Genere, avvenuta il 20 giugno dello scorso anno, ha rappresentato uno degli obiettivi principali individuati e conseguiti dal Consiglio dell’Ordine per il 2023″.

 

L’articolo Professioni, nel 2023 dall’Odcec Roma quasi mille ore di formazione gratuita in aula proviene da Notizie dì.

Correlati

“Dieci milioni di italiani soffrono di occhio secco: casi in aumento tra minori per esposizione a smartphone e tablet”

“Si stima che più di dieci milioni di persone (un italiano su cinque) abbiano sofferto di disturbi oculari riconducibili all’occhio secco (Dry Eye), un disagio vissuto come una vera e propria patologia, al pari dei dolori di una angina...

Innovation Village 2024, l’8 e 9 maggio a Napoli tra sostenibilità, AI e le opportunità per le imprese

Promuovere lo scambio di fabbisogni, idee e conoscenze e co-progettare soluzioni tecnologiche innovative e funzionali attraverso la creazione di circuiti collaborativi fra ricerca e imprese è l’obiettivo di Innovation Village 2024, il network di riferimento del Mezzogiorno in ambito...

Imprese, CNA Federmoda: una su due prevede fatturato in calo nel 2024

Peggiora la crisi del settore moda Si addensano i venti di crisi nel settore della moda: se l’anno scorso è stato complicato, le previsioni per il 2024 mostrano una tempesta, secondo i risultati di un’indagine condotta da CNA Federmoda su...