lunedì, Giugno 24, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Comunali, centrodestra incassa Lecce...

(Adnkronos) - Il centrodestra prende atto della vittoria del centrosinistra nelle grandi...

Meloni riceve Orban: “Molti...

(Adnkronos) - E' durato circa un'ora e mezza il confronto a Palazzo...

A Ostia stop a...

(Adnkronos) - Niente disco né feste notturne negli stabilimenti di Ostia. Il...

Napoli, 14enne accoltellato alla...

(Adnkronos) - Lite alla partita di calcetto, 14enne accoltellato da un coetaneo...
HomeAttualitàRai, 'Dalla strada...

Rai, ‘Dalla strada al palco’ riparte da Napoli: presto in Europa

Nek dallo studio di viale Marconi, in platea 800 persone

Napoli, 22 mar. (askanews) – Un cilindro pieno di diecimila euro: sarà questo il premio che verrà assegnato al vincitore della seconda edizione di ‘Dalla strada al palco’, il nuovo programma di RaiDue condotto da Nek e in onda, per sei puntate, dal prossimo 28 marzo. Forte di punte del 9% di share e di una messa in onda a inizio estate 2022, lo show si arricchisce quest’anno di un nuovo studio, quello del Centro di produzione Rai di Napoli, e di 800 persone che comporranno il pubblico in sala. Nato da un’idea originale di Carlo Conti, lo spettacolo è “un format italiano e – ha anticipato l’ad e direttore creativo di Stand by me, Simona Ercolani – a breve potremo essere stupiti da edizioni in altre lingue europee. Stiamo chiudendo delle trattative insieme con Rai Com”. “Questo programma è stata la prima creatura della direzione Prime Time dopo la creazione delle direzioni di genere ed è nato sulla scia della storia dei Maneskin, dopo la loro vittoria a Sanremo – ha ricordato Stefano Coletta, direttore Intrattenimento Prime Time Rai – Dopo la prima edizione ci è sembrato giusto tornare non solo per i numeri ma perché si raccontano storie, per lo storytelling”. Entusiasta di questa nuova avventura Filippo Neviani, in arte Nek, per la seconda volta alla conduzione dello show dopo il successo dell’anno scorso. “Per gli artisti di strada è bella la possibilità di venire su un palco importante come quello di Rai2 – ha sottolineato – ma per loro è ancora più bello poter tornare nelle piazze e nelle strade da dove sono venuti. Non conoscevo il mondo dei busker ma ammiro molto la loro scelta di stare fuori da certe logiche, di evitare lo stress della discografia, l’ansia da classifica”. “Loro stanno con piena consapevolezza e libertà nelle strade e nelle piazze captando l’attenzione della gente. Questo mi affascina. Li ammiro molto. E li sento anche molto vicini perché all’inizio quando facevo concerti gratis in piazza ho conosciuto anche io che vuol dire trovarsi di fronte dei passanti che magari non gradiscono e ti fischiano”, ha aggiunto il cantautore che, con Francesco Renga ha in radio il singolo ‘L’infinito più o meno’, e in programma un tour in giro per l’Italia, oltre ai due eventi all’Arena di Verona il 5 settembre e al Forum di Assago il 7 ottobre. E per lui non sono state lesinate lodi da parte di Coletta: “Di Nek vanno elogiate la sua capacità, tecnica e umana, l’accoglienza e il grande rispetto per chi arriva sul palco. Gentilezza, curiosità fanno la differenza e ti permettono di arrivare al cuore del pubblico”.

Correlati

“Dieci milioni di italiani soffrono di occhio secco: casi in aumento tra minori per esposizione a smartphone e tablet”

“Si stima che più di dieci milioni di persone (un italiano su cinque) abbiano sofferto di disturbi oculari riconducibili all’occhio secco (Dry Eye), un disagio vissuto come una vera e propria patologia, al pari dei dolori di una angina...

Innovation Village 2024, l’8 e 9 maggio a Napoli tra sostenibilità, AI e le opportunità per le imprese

Promuovere lo scambio di fabbisogni, idee e conoscenze e co-progettare soluzioni tecnologiche innovative e funzionali attraverso la creazione di circuiti collaborativi fra ricerca e imprese è l’obiettivo di Innovation Village 2024, il network di riferimento del Mezzogiorno in ambito...

Professioni, nel 2023 dall’Odcec Roma quasi mille ore di formazione gratuita in aula

“Il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma ha confermato, anche nel 2023, il proprio impegno nel campo della formazione, offrendo in un anno quasi 1000 ore di formazione in aula gratuita agli iscritti (993)....