lunedì, Giugno 24, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Meloni riceve Orban: “Molti...

(Adnkronos) - E' durato circa un'ora e mezza il confronto a Palazzo...

A Ostia stop a...

(Adnkronos) - Niente disco né feste notturne negli stabilimenti di Ostia. Il...

Napoli, 14enne accoltellato alla...

(Adnkronos) - Lite alla partita di calcetto, 14enne accoltellato da un coetaneo...

Webuild con le campionesse...

(Adnkronos) - “We dream, we build, we win” è il fil rouge...
HomeAttualitàProcedure elettrofisiologiche: all'IcCS...

Procedure elettrofisiologiche: all’IcCS la prima sala in Italia

All’istituto milanese due dispositivi per l’ablazione transcatetere

Milano, 21 feb. (askanews) – Inaugurata a Milano, all’Istituto Clinico Città Studì la prima sala operatoria in Italia – dedicata alle procedure elettrofisiologiche – dotata del catetere per il mappaggio ad alta definizione delle malattie cardiache e del catetere ablatore con modalità di erogazione ad alta potenza e breve durata (quattro secondi). Si tratta di una rilevante innovazione tecnologica che permette di ridurre del 50% i tempi della procedura operatoria.

Il primo intervento è stato eseguito dal dottore Giuseppe Augello e dalla sua equipe. L’operazione, mirata alla cura di un caso di fibrillazione atriale ad alta frequenza non responsiva alla terapia farmacologica, ha permesso di mappare in maniera estremamente precisa la camera cardiaca e di applicare in circa 15 minuti l’energia necessaria al fine di eliminare le regioni anomale.

La fibrillazione atriale è una delle tre patologie cardiovascolari più frequenti e di maggior impatto sulla mortalità. Il trattamento farmacologico spesso si rivela inefficace o anche affetto da importanti effetti collaterali. L’ablazione transcatetere si configura in questo come una valida alternativa e rappresenta il trattamento di scelta in molti casi. Si tratta di un intervento mini-invasivo che consente di identificare le anomalie cardiache sottese alla fibrillazione stessa e di eliminarle mediante piccole applicazioni di energia termica.

In questo contesto la tecnologia si configura come una risorsa sempre più importante non solo per il mappaggio delle regioni cardiache anomale ma anche per l’applicazione sicura ed efficace di energia termica da tessuto anomalo. Prima struttura in Italia, l’istituto Clinico Città Studi ha deciso di dotarsi di due dispositivi frutto della migliore innovazione in campo tecnologico: un “catetere multipolare” (32 poli) per il mappaggio ad alta definizione delle aritmie cardiache che permette una ricostruzione anatomica estremamente accurata in aggiunta ad una registrazione dei segnali elettrici di alta qualità, aumentando quindi l’efficienza della procedura; e un “Catetere ablatore ad alta potenza e sensore di pressione”, che con una innovativa modalità di erogazione ad alta potenza e breve durata – solo 4 secondi – permette di ridurre notevolmente i tempi di ablazione garantendo allo stesso tempo un elevato profilo di sicurezza e di efficacia dell’ablazione stessa.

(Nella foto: il dottore Giuseppe Augello, terzo da sinistra, e la sua equipe)

Correlati

“Dieci milioni di italiani soffrono di occhio secco: casi in aumento tra minori per esposizione a smartphone e tablet”

“Si stima che più di dieci milioni di persone (un italiano su cinque) abbiano sofferto di disturbi oculari riconducibili all’occhio secco (Dry Eye), un disagio vissuto come una vera e propria patologia, al pari dei dolori di una angina...

Innovation Village 2024, l’8 e 9 maggio a Napoli tra sostenibilità, AI e le opportunità per le imprese

Promuovere lo scambio di fabbisogni, idee e conoscenze e co-progettare soluzioni tecnologiche innovative e funzionali attraverso la creazione di circuiti collaborativi fra ricerca e imprese è l’obiettivo di Innovation Village 2024, il network di riferimento del Mezzogiorno in ambito...

Professioni, nel 2023 dall’Odcec Roma quasi mille ore di formazione gratuita in aula

“Il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma ha confermato, anche nel 2023, il proprio impegno nel campo della formazione, offrendo in un anno quasi 1000 ore di formazione in aula gratuita agli iscritti (993)....