lunedì, Maggio 27, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Morte Angelo Onorato, aperto...

(Adnkronos) - La Procura di Palermo ha aperto, come si apprende, un...

Hit mondiale degli scienziati...

(Adnkronos) - Vanta 230.160 citazioni, 1.761 pubblicazioni e un H-index - indicatore...

Roland Garros, Sinner mette...

(Adnkronos) - Esordio vincente per Jannik Sinner al Roland Garros, seconda prova...

Torna Riminiwellness, innovazione per...

(Adnkronos) - Mette al centro l'innovazione con un focus sulla longevità, esplorando...
HomeAttualitàPesca, Lollobrigida: riduzione...

Pesca, Lollobrigida: riduzione insensata della filiera ittica

“Il Governo vuol recuperare le attività di mare”

Pordenone, 15 feb. (askanews) – Per il il ministro dell’Agricoltura, Sovranità alimentare e Foreste, Francesco Lollobrigida, “il mare è un elemento da valorizzare perché negli anni, purtroppo, c’è stato un atteggiamento teso alla riduzione della filiera ittica che invece noi riteniamo importante”. Il ministro ne ha parlato alla Fiera di Pordenone, questa mattina. “Una riduzione insensata che puntava sempre su filiere di approvvigionamento lunghe, che spesso possono essere mandate in crisi da eventi contingenti o addirittura da singoli individui. Abbiamo visto cos’è successo sull’energia, sui fertilizzanti, ma questo può accadere anche in questo settore”. Secondo Lollobrigida, la dismissione della nostra flotta peschereccia e “una poca attenzione al nuovo nostro sistema portuale, sono decisioni non corrette che riteniamo di dover invertire, mettendo grande attenzione al mare, come potenzialità”. Lollobrigida ha concluso dicendo che all’interno del loro sviluppo e dell’attenzione per il mare c’è anche quello per il settore della pesca e questo è un obiettivo che il Governo si è posto con l’istituzione di un ministero specifico che possa fare da coordinamento delle attività legate a questo patrimonio”.

Correlati

“Dieci milioni di italiani soffrono di occhio secco: casi in aumento tra minori per esposizione a smartphone e tablet”

“Si stima che più di dieci milioni di persone (un italiano su cinque) abbiano sofferto di disturbi oculari riconducibili all’occhio secco (Dry Eye), un disagio vissuto come una vera e propria patologia, al pari dei dolori di una angina...

Innovation Village 2024, l’8 e 9 maggio a Napoli tra sostenibilità, AI e le opportunità per le imprese

Promuovere lo scambio di fabbisogni, idee e conoscenze e co-progettare soluzioni tecnologiche innovative e funzionali attraverso la creazione di circuiti collaborativi fra ricerca e imprese è l’obiettivo di Innovation Village 2024, il network di riferimento del Mezzogiorno in ambito...

Professioni, nel 2023 dall’Odcec Roma quasi mille ore di formazione gratuita in aula

“Il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma ha confermato, anche nel 2023, il proprio impegno nel campo della formazione, offrendo in un anno quasi 1000 ore di formazione in aula gratuita agli iscritti (993)....