lunedì, Giugno 17, 2024

News e Investimenti

Breaking News

For Women in Science,...

(Adnkronos) - “Mi occupo di ricerca in ambito modellistico per la prevenzione...

Euro 2024, Romania-Ucraina 3-0:...

(Adnkronos) - Netto successo della Romania che travolge 3-0 l'Ucraina nell'incontro inaugurale...

For Women in Science,...

(Adnkronos) - L’Oréal Italia ha annunciato oggi le sei vincitrici della...

Estate 2024, niente vacanze...

(Adnkronos) - Sono 6,5 milioni gli italiani che quest’anno non andranno in...
HomeAttualitàPercorsi di innovazione...

Percorsi di innovazione sociale 2023: formazione per 30 innovatori del Sud

Scuola di management sostenuta da Eni

Milano, 14 mar. (askanews) – Torna Percorsi di innovazione sociale, il corso di formazione gratuito di Human Foundation e Eni attraverso Joule, la sua scuola d’impresa, rivolto alle imprese sociali e alle organizzazioni del terzo settore.

Al bando, disponibile fino al 13 aprile, possono partecipare gli innovatori sociali attivi in 11 regioni del centro e sud Italia: Sicilia, Sardegna, Calabria, Puglia, Abruzzo, Molise, Basilicata, Campania, Lazio, Umbria, Marche. Una giuria tecnica composta dagli esperti di Human Foundation e di Eni attraverso Joule, la sua scuola d’impresa, selezionerà i 30 protagonisti del corso che entreranno a far parte di una vera e propria Social innovation academy, interamente dedicata al rafforzamento delle competenze manageriali degli innovatori sociali del Mezzogiorno con l’obiettivo di massimizzare l’impatto sociale generato sui territori.

La formazione, curata dallo staff di Human Foundation e da professionisti specializzati, si svolgerà nel mese di maggio in modalità on line e si articolerà in cinque moduli, per un totale di 30 ore complessive: dallo studio di strategie per affrontare i processi di cambiamento, alla valutazione degli impatti sociali delle loro azioni sul territorio, passando per il project management, il fundraising e, infine, l’impact investment e la co-progettazione. L’approccio scelto è quello del learning by doing, metodo basato sull’alternanza di lezioni frontali, didattica partecipativa e testimonianze dirette.

Al termine della formazione ogni organizzazione partecipante potrà presentare un project work. Una giuria tecnica selezionerà cinque progetti particolarmente meritevoli che accederanno alla fase successiva, quella di accelerazione e capacity building. Si tratta di un percorso complessivo di accompagnamento erogato dai professionisti di Human Foundation nei mesi di giugno e luglio 2023, volto a perfezionare il livello di dettaglio dei progetti per facilitare la loro fattibilità e realizzazione.

Sia la parte di formazione che quella di accompagnamento saranno interamente gratuite per gli enti partecipanti. L’intero progetto è reso possibile grazie allo sponsor unico Eni.

Correlati

“Dieci milioni di italiani soffrono di occhio secco: casi in aumento tra minori per esposizione a smartphone e tablet”

“Si stima che più di dieci milioni di persone (un italiano su cinque) abbiano sofferto di disturbi oculari riconducibili all’occhio secco (Dry Eye), un disagio vissuto come una vera e propria patologia, al pari dei dolori di una angina...

Innovation Village 2024, l’8 e 9 maggio a Napoli tra sostenibilità, AI e le opportunità per le imprese

Promuovere lo scambio di fabbisogni, idee e conoscenze e co-progettare soluzioni tecnologiche innovative e funzionali attraverso la creazione di circuiti collaborativi fra ricerca e imprese è l’obiettivo di Innovation Village 2024, il network di riferimento del Mezzogiorno in ambito...

Professioni, nel 2023 dall’Odcec Roma quasi mille ore di formazione gratuita in aula

“Il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma ha confermato, anche nel 2023, il proprio impegno nel campo della formazione, offrendo in un anno quasi 1000 ore di formazione in aula gratuita agli iscritti (993)....