martedì, Marzo 5, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Ue, cosa prevede l’accordo...

Accolte eccezioni su obiettivi riuso, restano divieti plastica monouso Bruxelles, 4 mar. (askanews) –...

Calcio, Sarri: “Niente è...

Domani Bayern-Lazio, ritorno degli ottavi di Champions Roma, 4 mar. (askanews) – Proverà a...

Regolamento sugli imballaggi, c’è...

Concluso il negoziato iniziato stamattina, a breve i dettagli Bruxelles, 4 mar. (askanews) –...

Parlamento al voto su...

In commissione alla Camera opposizioni in ordine sparso:Pd a favore, M5s oggi astenuto...
HomeAttualitàParigi-Roubaix 2023, capre...

Parigi-Roubaix 2023, capre ripuliscono pavé Foresta di Arenberg

Obiettivo migliorare aderenza e limitare la scivolosità

Roma, 15 mar. (askanews) – A poche settimane dalla Parigi – Roubaix 2023 iniziano i preparativi per sistemare il pavé del percorso. Nell’obiettivo di migliorare l’aderenza e limitare al massimo la scivolosità di uno dei tratti più iconici, ma anche difficili e pericolosi come la Foresta di Arenberg, gli organizzatori hanno così scelto delle capre per ripulire il pavé.

La missione di diserbo è stata così affidata da un gregge di capre, che in maniera molto naturale vanno ad occuparsi di estirpare l’erba cresciuta tra le pietre. Per farlo, ovviamente, una decina di questi ovini barbuti brucherà lungo i 2300 metri che caratterizzano uno dei settori chiave della corsa, trovando così una remunerazione insperata per questo loro lavoro. Questa operazione fa parte del progetto “Les Biquettes de l’Espoir” (le caprette della speranza”), che si occupa di dare nuove opportunità lavorative a persone in difficoltà sociale, sfruttando il grande patrimonio d’allevamento transalpino con la voglia inoltre di proteggere il territorio locale.

Correlati

Milano, Consiglio comunale approva assestamento di bilancio

Finanziate maggiori spese per oltre cento milioni di euro Milano, 27 lug. (askanews) – Il Consiglio comunale di Milano ha approvato la variazione di assestamento del bilancio 2023. Attraverso la manovra vengono finanziate maggiori spese per oltre cento milioni di...

Meloni: la mafia non ha avuto l’ultima parola, si può sconfiggere

“Trent’anni fa Cosa Nostra fece esplodere tre autobombe” Roma, 27 lug. (askanews) – “Nella notte tra il 27 e il 28 luglio di trent’anni fa Cosa Nostra sferrò un altro colpo della sua strategia stragista ed eversiva contro lo Stato,...

Mafia, Meloni: non ha avuto ultima parola, si può sconfiggere

“Trent’anni fa Cosa Nostra fece esplodere tre autobombe” Roma, 27 lug. (askanews) – “Nella notte tra il 27 e il 28 luglio di trent’anni fa Cosa Nostra sferrò un altro colpo della sua strategia stragista ed eversiva contro lo Stato,...