venerdì, Giugno 14, 2024

News e Investimenti

Breaking News

G7, Meloni chiude vertice...

(Adnkronos) - E' il giorno del bilaterale con il presidente statunitense Joe...

Ricky Gervais e il...

(Adnkronos) - Oltre 100 comici in Vaticano ricevuti da Papa Francesco. Star...

Euro 2024, Germania-Scozia 5-1:...

(Adnkronos) - La Germania travolge la Scozia per 5-1 oggi a Monaco...

G7, manifestanti su stuttura...

(Adnkronos) - Fuori programma alla Fiera del levante di Bari, dove è...
HomeAttualitàLunedì a Roma...

Lunedì a Roma si celebra la tradizione della Festa del Martisor

Una giornata dedicata al simbolo della primavera nel patrimonio Unesco

Roma, 23 feb. (askanews) – Una tradizione che si celebra da centinaia di anni in Romania e Moldova, l’arrivo della Primavera, la Festa del Martisor. Quest’anno, in occasione della ricorrenza tradizionale, si svolgerà a Roma l’evento “MARTISOR. Simbolo della primavera incluso nel patrimonio immateriale dell’UNESCO”.

La giornata di lunedì 27 febbraio è stata organizzata dall’Ambasciata di Romania nella Repubblica Italiana, in partenariato con il Museo Nazionale del Villaggio “Dimitrie Gusti” di Bucarest, il Centro di Documentazione Sito Patrimonio Mondiale UNESCO di Roma, l’Ambasciata della Repubblica di Moldova nella Repubblica Italiana e la Lega degli Studenti Romeni all’Estero – filiale Italia e con il patrocinio di Roma Capitale, e si svolgerà presso la Sala Laudato Si’ del Palazzo Senatorio di Roma in Piazza del Campidoglio.

Oltre ai saluti istituzionali degli Ambasciatori della Romania e della Repubblica di Moldova, ci saranno anche dei brevi interventi dei rappresentanti delle istituzioni italiane: Georgiana Onoiu, Capo della Sezione dei Beni Culturali del Museo Nazionale del Villaggio “Dimitrie Gusti” di Bucarest illustrerà il tema: Il martisor, elemento iscritto nell’elenco rappresentativo del patrimonio culturale immateriale dell’umanità; Elisabetta Maffioli, Responsabile del Centro di Documentazione Sito Patrimonio Mondiale UNESCO parlerà del Centro di Documentazione Sito Unesco di Roma per la promozione della città come Patrimonio Mondiale.

Sempre in quest’occasione, uno specialista del Museo Nazionale del Villaggio “Dimitrie Gusti” di Bucarest insieme alla comunità moldava di Roma, presenteranno il Martisor – l’amuleto della primavera. Infine la squadra della Lega degli Studenti Romeni all’Estero – filiale Italia distribuiranno i martiros, tradizionali con i colori rosso e bianco, nella Piazza del Campidoglio, nell’ambito della campagna “Martisor fra dono e memoria”.

Correlati

“Dieci milioni di italiani soffrono di occhio secco: casi in aumento tra minori per esposizione a smartphone e tablet”

“Si stima che più di dieci milioni di persone (un italiano su cinque) abbiano sofferto di disturbi oculari riconducibili all’occhio secco (Dry Eye), un disagio vissuto come una vera e propria patologia, al pari dei dolori di una angina...

Innovation Village 2024, l’8 e 9 maggio a Napoli tra sostenibilità, AI e le opportunità per le imprese

Promuovere lo scambio di fabbisogni, idee e conoscenze e co-progettare soluzioni tecnologiche innovative e funzionali attraverso la creazione di circuiti collaborativi fra ricerca e imprese è l’obiettivo di Innovation Village 2024, il network di riferimento del Mezzogiorno in ambito...

Professioni, nel 2023 dall’Odcec Roma quasi mille ore di formazione gratuita in aula

“Il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma ha confermato, anche nel 2023, il proprio impegno nel campo della formazione, offrendo in un anno quasi 1000 ore di formazione in aula gratuita agli iscritti (993)....