lunedì, Giugno 17, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Euro 2024, la Nazionale...

(Adnkronos) - La vittoria sull'Albania agli Europei 2024 fa esplodere la passione...

Salute, Cesana (Lombardia): “Trombosi...

(Adnkronos) - "Ho iniziato ad organizzare eventi sulla prevenzione in Regione Lombardia,...

Salute, Santagata (Arriva Italia):...

(Adnkronos) - Con “Spedali di Brescia” abbiamo potuto “fare una specifica valutazione...

Sanità, Bertolaso: “Per trombosi...

(Adnkronos) - "Parliamo di prevenzione, argomento molto dibattuto ma che, quando si...
HomeAttualitàImprese, la Lombardia...

Imprese, la Lombardia decolla nel post-Covid: ricavi +26,3%

Venerdì in Assolombarda l’inchiesta di Industria Felix Magazine e Cerved

Milano, 1 mar. (askanews) – La Lombardia nell’anno post-Covid ha aumentato del 26,3% i ricavi delle società di capitali con sede legale nella regione e fatturati sopra il milione e prodotto circa 1.200 miliardi di euro. È quanto emerge dall’inchiesta sui bilanci realizzata da Industria Felix Magazine – trimestrale di economia e finanza diretto da Michele Montemurro in supplemento con Il Sole 24 Ore – e Cerved, che sarà presentata venerdì 3 marzo a Milano all’Auditorium Giorgio Squinzi di Assolombarda in occasione del 46esimo evento Industria Felix, 7a edizione della Lombardia.

Le tre province che si posizionano sul podio per la miglior crescita dei ricavi a livello percentuale sono quelle di Brescia con il 38,9% per 115 miliardi, Mantova con il 34,5% per 38 miliardi e Lecco con il 29,1% per 18 miliardi. Subito dopo si classificano Bergamo con il 28,6% per 84 miliardi, Lodi con il 26,2% per 6 miliardi, Cremona con il 25,3% per 16 miliardi. Milano con il 24,7% traina la regione in valori assoluti per 781 miliardi, Varese con il 23,7% per 34 miliardi, Monza e Brianza con il 21,4% per 61 miliardi, Como con il 21,3% per 23 miliardi, Sondrio con il 20,4% per 5 miliardi e infine Pavia con il 19,2% per 12 miliardi.

Nel corso dell’evento saranno premiate le 54 imprese più performanti a livello gestionale, affidabili finanziariamente e talvolta sostenibili con sede legale in Lombardia. Le imprese premiate sono: Bottonificio B.A.P., ML Engraving, Parà, Copan Italia, Feralpi Siderurgica, Raccorpè, Aerea, Bolton Food, Steriline, Avantea, Digitec, Technoprobe, Cave Ghiaia Nardi, Marcegaglia Holding, Abb, Amplifon, Amsa, Digitouch, Dp Dent, Eelectron, Eni Plenitude, Epta, Esselunga, Fastweb, Fos, Gn Techonomy, Gritti Capital, Hcl Technologies Italy, Hotel Du Lac et Du Parc, I.L.P.R.A., Manpower, Mapei, Mia, Pellegrini, Pirelli Tyre, Policlinico San Donato, Prysmian, Randstad Italia, Relatech, Retelit Digital Services, Saint-Gobain Italia, Teva Italia, Trenord, Gruppo Desa, S.A.P. Italia Sistemi Applicazioni Prodotti In Data Processing, Special Flanges, Stonex, Bright Solutions, Farmabios, Laboratorio Analisi Mediche San Giorgio, Ghelfi Ondulati, Industria Legnami Tirano, Lu-Ve, Secondo Mona.

L’evento sarà presentato dai giornalisti Angelo Mellone (vice direttore Day Time Rai) e Maria Soave (conduttrice Tg1) e organizzato da Industria Felix Magazine n collaborazione con Cerved, Università Luiss Guido Carli, A.C. Industria Felix, col sostegno di Confindustria, con i patrocini di Simest e Confindustria Lombardia, con le media partnership de Il Sole 24 Ore e Askanews e con le partnership di Banca Mediolanum, Mediolanum Private Banking, Grant Thornton, Plus Innovation e M&L Consulting Group.

I saluti iniziali saranno portati dal questore di Milano Giuseppe Petronzi e dal segretario generale di Confindustria Lombardia Dario Voltattorni, il talk sarà invece con Marco Gabbiani (Banca Mediolanum), Michele Milano (Ria Grant Thornton), Giovanni Riefoli (Plus Innovation), Valerio Locatelli (M&L Consulting Group) e Albert Antonini Mangia (scrittore e direttore marketing di Alibaba per il Sud Europa). L’inchiesta sui bilanci depositati sarà a cura dal direttore di IFM Michele Montemurro, mentre lo studio sulle prospettive di crescita, rischio e sostenibilità della Lombardia sarà presentato dal large corporate senior sales director di Cerved Benedetto Brogelli. Interverranno inoltre i componenti del Comitato scientifico di Industria Felix Michele Chieffi, Francesco Lenoci (Università Cattolica) e Filippo Liverini (Confindustria), poi Monica Lanzi (wealth advisor Banca Mediolanum), Pasquale La Pesa (A.c. Industria Felix) e Alessandro Mattii (M&L Consulting Group). I lavori saranno conclusi dal docente di Economia industriale dell’Università Luiss Guido Carli e portavoce del Comitato scientifico di Industria Felix Cesare Pozzi.

Correlati

“Dieci milioni di italiani soffrono di occhio secco: casi in aumento tra minori per esposizione a smartphone e tablet”

“Si stima che più di dieci milioni di persone (un italiano su cinque) abbiano sofferto di disturbi oculari riconducibili all’occhio secco (Dry Eye), un disagio vissuto come una vera e propria patologia, al pari dei dolori di una angina...

Innovation Village 2024, l’8 e 9 maggio a Napoli tra sostenibilità, AI e le opportunità per le imprese

Promuovere lo scambio di fabbisogni, idee e conoscenze e co-progettare soluzioni tecnologiche innovative e funzionali attraverso la creazione di circuiti collaborativi fra ricerca e imprese è l’obiettivo di Innovation Village 2024, il network di riferimento del Mezzogiorno in ambito...

Professioni, nel 2023 dall’Odcec Roma quasi mille ore di formazione gratuita in aula

“Il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma ha confermato, anche nel 2023, il proprio impegno nel campo della formazione, offrendo in un anno quasi 1000 ore di formazione in aula gratuita agli iscritti (993)....