mercoledì, Aprile 24, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Europarlamento approva direttiva Ue...

Armonizza definizioni reati, ma resta stupro basato su violenza Strasburgo, 24 apr. (askanews) –...

Autogol Lega su Autonomia,...

Opposizione attacca Presidente Commissione. Tajani chiede impegni sui Lep Roma, 24 apr. (askanews) –...

Vino, dal 27 al...

Tante novità al Salone dei giovani produttori e delle piccole Cantine Milano, 24 apr....

Imprese, CNA Federmoda: una...

Peggiora la crisi del settore moda Si addensano i venti di crisi nel settore...
HomeAttualitàIl Napoli batte...

Il Napoli batte la Juventus con un gol al 93esimo ed esplode la festa azzurra

La squadra di Spalletti soffre ma vince e vede lo Scudetto

Milano, 24 apr. (askanews) – Un gol di Raspadori al 93esimo minuto avvicina decisamente il Napoli di Luciano Spalletti allo Scudetto. La squadra azzurra ha vinto 1-0 all’Allianz Stadium di Torino battendo una Juventus tenace, che pochi minuti prima della rete del ko era anche andata in gol con Di Maria, ma la segnatura è stata annullata su segnalazione del Var per un fallo a inizio azione.

Ora il Napoli, approfittando anche della sconfitta della Lazio, seconda in classifica, ha 17 punti di vantaggio e un’autostrada spianata verso il titolo. In città la serata ha visto festeggiamenti e caroselli.

Anche se mancano pochi punti alla aritmetica certezza dello scudetto, la vittoria del Napoli a Torino contro la Juventus ha fatto esplodere la festa azzurra. A dare il là il gol di Raspadori in pieno recupero. Poi la festa è proseguita negli spogliatoi dello Juventus Stadium e Napoli è impazzita di gioia. Caroselli, auto, clacson, fuochi d’artificio in piazze e vicoli della città per celebrare il prossimo tricollore. Il pullman del Napoli è uscito dall’aeroporto di Capodichino di ritorno da Torino intorno alle 2.40 di notte trovando migliaia di tifosi azzurri in delirio. Una ventina di minuti per fare pochi metri, attraversando una vera e propria marea azzurra, e ad un certo punto da sopra al pullman sono sbucati Osimhen, Kvaratskhelia e Di Lorenzo. Il nigeriano, scatenato ed in diretta su Instagram, ha infiammato i tifosi. In precedenza lo stesso nigeriano aveva lanciato cori all’interno dell’aereo che riportava la squadra a Napoli da Torino.

Dal nigeriano anche una videostoria su Instagram: “Saremo presto campioni, nessuno lo merita più dei napoletani! Ormai è troppo tardi per fallire”.

Correlati

Imprese, CNA Federmoda: una su due prevede fatturato in calo nel 2024

Peggiora la crisi del settore moda Si addensano i venti di crisi nel settore della moda: se l’anno scorso è stato complicato, le previsioni per il 2024 mostrano una tempesta, secondo i risultati di un’indagine condotta da CNA Federmoda su...

Urso (MIMIT): Italia coesa e affidabile per gli investimenti stranieri

Presentato al Ministero delle Imprese e del Made in Italy il nuovo Sportello Unico Attrazione investitori Il nuovo Sportello Unico Attrazione e Sblocco Investimenti, annunciato oggi al Ministero delle Imprese e del Made in Italy (MIMIT), arriva in un momento...

Confagri: bene Def semplificato, chiarire tassazione agroenergie

Evidente difficoltà delle imprese agricole nella loro tenuta competitiva Confagricoltura, nel corso dell’audizione di ieri davanti alla Commissione paritetica di bilancio sul Def, ha sottolineato che le difficoltà di competitività delle imprese agricole sono evidenti per una serie di motivi,...