mercoledì, Aprile 24, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Autogol Lega su Autonomia,...

Opposizione attacca Presidente Commissione. Tajani chiede impegni sui Lep Roma, 24 apr. (askanews) –...

Vino, dal 27 al...

Tante novità al Salone dei giovani produttori e delle piccole Cantine Milano, 24 apr....

Imprese, CNA Federmoda: una...

Peggiora la crisi del settore moda Si addensano i venti di crisi nel settore...

Teatro, con 100mila biglietti...

Forte: cast di altissimo livello e Stefania Rocca chiavi successo Milano, 24 apr. (askanews)...
HomeAttualitàGdo, Deloitte: nella...

Gdo, Deloitte: nella top 250 la prima italiana è Conad al 64esimo posto

Seguono Coop, Esselunga ed Eurospin. Fatturato in calo solo per Coop (-0,8%)

Milano, 27 feb. (askanews) – Crescono le aziende italiane del retail ma siamo ancora molto lontani dalle prime 10 posizioni della classifica mondiale stilata da Deloitte. Scorrendo la lista delle prime 250 la prima italiana che incontriamo è Conad in 64esima posizione, seguita da Coop Italia (87esima), Esselunga (116esima) ed Eurospin (145esima).

Dalla 26esima edizione dello studio Global powers of retailing, che analizza i risultati dell’esercizio annuale al 30 giugno 2022 (full year 2021) resi pubblici dai più grandi retailer del mondo, emerge come la gdo italiana registra un andamento generalmente positivo nel 2021: tre su quattro dei player del nostro Paese presenti nella top 250 chiudono l’anno con ricavi anno su anno in crescita rispetto all’intero anno commerciale 2019. Solo Coop subisce una leggera flessione. Nella gdo, Conad si conferma il primo colosso italiano seguito da Coop ed Esselunga; chiude Eurospin che guadagna otto posizioni grazie alle sue performance.

Correlati

Imprese, CNA Federmoda: una su due prevede fatturato in calo nel 2024

Peggiora la crisi del settore moda Si addensano i venti di crisi nel settore della moda: se l’anno scorso è stato complicato, le previsioni per il 2024 mostrano una tempesta, secondo i risultati di un’indagine condotta da CNA Federmoda su...

Urso (MIMIT): Italia coesa e affidabile per gli investimenti stranieri

Presentato al Ministero delle Imprese e del Made in Italy il nuovo Sportello Unico Attrazione investitori Il nuovo Sportello Unico Attrazione e Sblocco Investimenti, annunciato oggi al Ministero delle Imprese e del Made in Italy (MIMIT), arriva in un momento...

Confagri: bene Def semplificato, chiarire tassazione agroenergie

Evidente difficoltà delle imprese agricole nella loro tenuta competitiva Confagricoltura, nel corso dell’audizione di ieri davanti alla Commissione paritetica di bilancio sul Def, ha sottolineato che le difficoltà di competitività delle imprese agricole sono evidenti per una serie di motivi,...