venerdì, Giugno 14, 2024

News e Investimenti

Breaking News

G7, Meloni chiude vertice...

(Adnkronos) - E' il giorno del bilaterale con il presidente statunitense Joe...

Ricky Gervais e il...

(Adnkronos) - Oltre 100 comici in Vaticano ricevuti da Papa Francesco. Star...

Euro 2024, Germania-Scozia 5-1:...

(Adnkronos) - La Germania travolge la Scozia per 5-1 oggi a Monaco...

G7, manifestanti su stuttura...

(Adnkronos) - Fuori programma alla Fiera del levante di Bari, dove è...
HomeAttualitàFugatti: nasce nuova...

Fugatti: nasce nuova azione comune per sviluppo Nordest

Questa mattina la firma del protocollo sugli Stati Generali della Logistica

Roma, 8 mar. (askanews) – Intesa tra Regioni del Nordest questa mattina con la firma del protocollo sugli Stati Generali della logistica. Alla firma durante il LetExpo di Verona erano presenti il ministro delle Infrastrutture Matteo Salvini, i governatori Luca Zaia, Stefano Bonaccini, Massimiliano Fedriga, Maurizio Fugatti e il vice presidente Daniel Alfreider. “Con la firma di oggi si mette nero su bianco la volontà di portare avanti un azione comune tra le Regioni e Province autonome del Nordest sui temi dell’intermodalità e del trasporto”. È il commento del presidente della Provincia di Trento, Maurizio Fugatti, dopo l’intesa siglata tra Governo, Veneto, Lombardia, Emilia Romagna, Friuli Venezia Giulia e Province autonome di Trento e Bolzano al LetExpo di Verona. Il protocollo ha come obiettivo quello di perseguire il miglioramento del sistema logistico e dell’intermodalità tra i territori, attraverso la promozione di un dialogo costruttivo per affrontare con un approccio sistemico, integrato e sostenibile le sfide connesse allo sviluppo delle potenzialità del territorio ed il superamento delle criticità esistenti.

“Vogliamo creare un efficace sistema logistico e migliorare i flussi di traffico, in vista anche alle Olimpiadi del 2026, dove i trasporti avranno un ruolo determinante per il successo dei Giochi. Ci sono diverse tematiche territoriali che devono avere un percorso comune – ha spiegato Fugatti – penso all’A22, la circonvallazione di Trento e il tunnel del Brennero. Ci sono tante questioni che non riguardano solo un singolo territorio, ma devono essere razionalizzate e portate avanti con proposte comuni”.

Il protocollo prevede la costituzione di un Tavolo tecnico interregionale con particolare attenzione alle funzioni dei porti (Ravenna, Trieste e Venezia), degli interporti (Bologna, Verona, Padova, Milano, Udine, ecc.) del sistema aeroportuale (Milano, Bologna, Verona, Treviso, Venezia, ecc.), del sistema delle Infrastrutture (RFI, TerminalItalia, Autostrade, ANAS, Sistema Navigazione Interna), all’interscambio modale strada-ferro-acqua e alla pianificazione territoriale degli insediamenti destinati alla logistica. I risultati del lavoro del Tavolo tecnico saranno presentati durante gli Stati Generali della Logistica del Nord-Est (SGLNE) da tenersi annualmente a rotazione in ciascuna delle regioni e Province autonome.

Correlati

“Dieci milioni di italiani soffrono di occhio secco: casi in aumento tra minori per esposizione a smartphone e tablet”

“Si stima che più di dieci milioni di persone (un italiano su cinque) abbiano sofferto di disturbi oculari riconducibili all’occhio secco (Dry Eye), un disagio vissuto come una vera e propria patologia, al pari dei dolori di una angina...

Innovation Village 2024, l’8 e 9 maggio a Napoli tra sostenibilità, AI e le opportunità per le imprese

Promuovere lo scambio di fabbisogni, idee e conoscenze e co-progettare soluzioni tecnologiche innovative e funzionali attraverso la creazione di circuiti collaborativi fra ricerca e imprese è l’obiettivo di Innovation Village 2024, il network di riferimento del Mezzogiorno in ambito...

Professioni, nel 2023 dall’Odcec Roma quasi mille ore di formazione gratuita in aula

“Il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma ha confermato, anche nel 2023, il proprio impegno nel campo della formazione, offrendo in un anno quasi 1000 ore di formazione in aula gratuita agli iscritti (993)....