mercoledì, Aprile 24, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Europarlamento approva direttiva Ue...

Armonizza definizioni reati, ma resta stupro basato su violenza Strasburgo, 24 apr. (askanews) –...

Autogol Lega su Autonomia,...

Opposizione attacca Presidente Commissione. Tajani chiede impegni sui Lep Roma, 24 apr. (askanews) –...

Vino, dal 27 al...

Tante novità al Salone dei giovani produttori e delle piccole Cantine Milano, 24 apr....

Imprese, CNA Federmoda: una...

Peggiora la crisi del settore moda Si addensano i venti di crisi nel settore...
HomeAttualitàDe Luca: chi...

De Luca: chi voleva blocco navale ora governa, perché non lo fa?

Con quella demagogia ha cercato di strappare qualche voto

Napoli, 3 mar. (askanews) – “Qualcuno in Italia per anni ha detto che, per affrontare il problema dei migranti, bisognava fare il blocco navale. Che belle parole, che immagine di durezza, di autorità, che grande capacità di risolvere in maniera semplice i problemi. E adesso che chi voleva fare il blocco navale governa il Paese, che succede? Perché non lo fa?”. A dirlo è il presidente della Regione Campania, Vincenzo De Luca, durante la consueta diretta Facebook del venerdì.

Per il governatore, erano “cose vergognosamente demagogiche prima, e oggi credo che sia bene almeno per un attimo ricordare chi, con quella demagogia, ha cercato di strappare qualche voto ma non ha ritenuto di dover pensare seriamente a difendere i valori umani fondamentali”.

“Quello dei migranti è un problema complesso, con milioni e milioni di essere umani che si sono spostati dalle loro terre d’origine. Il mondo occidentale, l’Europa dovrebbe affrontarlo con rigore. Un rigore e una solidarietà che non c’è ed è una vergogna per un’area del mondo, l’Europa, che ha la presunzione di incarnare i valori dell’umanesimo”, conclude.

Correlati

Imprese, CNA Federmoda: una su due prevede fatturato in calo nel 2024

Peggiora la crisi del settore moda Si addensano i venti di crisi nel settore della moda: se l’anno scorso è stato complicato, le previsioni per il 2024 mostrano una tempesta, secondo i risultati di un’indagine condotta da CNA Federmoda su...

Urso (MIMIT): Italia coesa e affidabile per gli investimenti stranieri

Presentato al Ministero delle Imprese e del Made in Italy il nuovo Sportello Unico Attrazione investitori Il nuovo Sportello Unico Attrazione e Sblocco Investimenti, annunciato oggi al Ministero delle Imprese e del Made in Italy (MIMIT), arriva in un momento...

Confagri: bene Def semplificato, chiarire tassazione agroenergie

Evidente difficoltà delle imprese agricole nella loro tenuta competitiva Confagricoltura, nel corso dell’audizione di ieri davanti alla Commissione paritetica di bilancio sul Def, ha sottolineato che le difficoltà di competitività delle imprese agricole sono evidenti per una serie di motivi,...