martedì, Marzo 5, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Ue, cosa prevede l’accordo...

Accolte eccezioni su obiettivi riuso, restano divieti plastica monouso Bruxelles, 4 mar. (askanews) –...

Calcio, Sarri: “Niente è...

Domani Bayern-Lazio, ritorno degli ottavi di Champions Roma, 4 mar. (askanews) – Proverà a...

Regolamento sugli imballaggi, c’è...

Concluso il negoziato iniziato stamattina, a breve i dettagli Bruxelles, 4 mar. (askanews) –...

Parlamento al voto su...

In commissione alla Camera opposizioni in ordine sparso:Pd a favore, M5s oggi astenuto...
HomeAttualitàCrosetto: 2% Pil...

Crosetto: 2% Pil a Difesa? “A Vilnius saremo il pierino della Nato”

“Ieri ho detto sì a fatica” e “che è difficile da raggiungere”

Roma, 16 feb. (askanews) – Alla prossima riunione dell’Alleanza atlantica a Vilnius, sul 2% del Pil alla Difesa, “alla fine saremo il pierino della Nato”: lo ha detto oggi il ministro della Difesa Guido Crosetto alle commissioni riunite Difesa della Camera ed Esteri e Difesa del Senato. “Ieri per la prima volta ho detto sì con fatica”, ha spiegato facendo riferimento alla riunione dei ministri della Difesa della Nato tenutasi a Bruxelles.

“Ieri mi sono limitato a dire che stante la situazione finanziaria e i vincoli dell’Europa sul bilancio è difficile da raggiungere”, ha insistito Crosetto, ricordando che “il 2% ieri era considerato il punto di partenza”. “La Polonia investe il 4%, l’Inghilterra ha detto che dobbiamo mettere il 3%”, ha spiegato il ministro. “Noi oggi siamo all’1,38%. Da questo nasce la mia proposta dello scorporo”, ha precisato. “Escludere queste spese dal vincolo di bilancio, consente di investire nei settori dove c’è crisi reale, su sociale, sanità, interventi economici”, ha quindi spiegato Crosetto, aggiungendo: “la scelta di destinare il 2% del Pil alle spese della Difesa non è stata fatta né da me né da questo governo, risale al 2014 ed è stata ribadita da tutti i governi”. “E l’unica persona che ieri alla Nato ha detto che il 2% è difficile da raggiungere è stato il sottoscritto”, ha commentato.

Correlati

Milano, Consiglio comunale approva assestamento di bilancio

Finanziate maggiori spese per oltre cento milioni di euro Milano, 27 lug. (askanews) – Il Consiglio comunale di Milano ha approvato la variazione di assestamento del bilancio 2023. Attraverso la manovra vengono finanziate maggiori spese per oltre cento milioni di...

Meloni: la mafia non ha avuto l’ultima parola, si può sconfiggere

“Trent’anni fa Cosa Nostra fece esplodere tre autobombe” Roma, 27 lug. (askanews) – “Nella notte tra il 27 e il 28 luglio di trent’anni fa Cosa Nostra sferrò un altro colpo della sua strategia stragista ed eversiva contro lo Stato,...

Mafia, Meloni: non ha avuto ultima parola, si può sconfiggere

“Trent’anni fa Cosa Nostra fece esplodere tre autobombe” Roma, 27 lug. (askanews) – “Nella notte tra il 27 e il 28 luglio di trent’anni fa Cosa Nostra sferrò un altro colpo della sua strategia stragista ed eversiva contro lo Stato,...