lunedì, Marzo 4, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Calcio, Sarri: “Niente è...

Domani Bayern-Lazio, ritorno degli ottavi di Champions Roma, 4 mar. (askanews) – Proverà a...

Regolamento sugli imballaggi, c’è...

Concluso il negoziato iniziato stamattina, a breve i dettagli Bruxelles, 4 mar. (askanews) –...

Parlamento al voto su...

In commissione alla Camera opposizioni in ordine sparso:Pd a favore, M5s oggi astenuto...

Torino-Lione, si parte con...

Firmato protocollo d’intesa tra Regione Piemonte e Osservatorio Tav Roma, 4 mar. (askanews) –...
HomeAttualitàConsorzio Garda Doc...

Consorzio Garda Doc per la prima volta a Vinitaly con un proprio stand

E con un fitto programma di appuntamenti, masterclass e seminari

Milano, 22 mar. (askanews) – Per la prima volta nella sua storia, quest’anno il Consorzio Garda DOC sarà presente al Vinitaly a Veronafiere con un proprio stand, uno spazio espositivo di 120 metri quadri che avrà le sembianze di una limonaia, un rimando al tipico paesaggio gardesano durante la primavera quando questo frutto matura.

“Negli ultimi anni il Consorzio Garda DOC ha intrapreso un percorso di consolidamento dell’immagine dei vini del Garda” ha dichiarato il presidente del Consorzio, Paolo Fiorini, aggiungendo che “quest’anno abbiamo voluto metterci in gioco con un fitto programma di appuntamenti, masterclass e seminari, volti a far conoscere sempre più i vini del gardesano”.

Allo stand del Consorzio sono previste tre masterclass: una dedicata alle Bollicine del Garda, l’altra a Chardonnay e Pinot Grigio, e la terza a Merlot e Cabernet. Si terranno inoltre momenti di degustazione aperti al pubblico, e lunedì 3 aprile alle 11.30, una conferenza stampa su “Garda Wine Story e Garda DOC a Bordo”. “Si tratta di due eventi, il primo dedicato alla stampa e il secondo aperto al pubblico, volti a scolpire nell’immaginario collettivo l’identità dei nostri vini, dai varietali alle bollicine” ha spiegato Fiorini, sottolineando che “i vini della DOC sono prodotti d’eccellenza, interconnessi al nostro incantevole territorio con caratteristiche geografiche e climatiche uniche che lo rendono, non solo meta turistica tra le più ambite a livello nazionale e internazionale, ma anche una zona privilegiata per la viticoltura”.

Correlati

Milano, Consiglio comunale approva assestamento di bilancio

Finanziate maggiori spese per oltre cento milioni di euro Milano, 27 lug. (askanews) – Il Consiglio comunale di Milano ha approvato la variazione di assestamento del bilancio 2023. Attraverso la manovra vengono finanziate maggiori spese per oltre cento milioni di...

Meloni: la mafia non ha avuto l’ultima parola, si può sconfiggere

“Trent’anni fa Cosa Nostra fece esplodere tre autobombe” Roma, 27 lug. (askanews) – “Nella notte tra il 27 e il 28 luglio di trent’anni fa Cosa Nostra sferrò un altro colpo della sua strategia stragista ed eversiva contro lo Stato,...

Mafia, Meloni: non ha avuto ultima parola, si può sconfiggere

“Trent’anni fa Cosa Nostra fece esplodere tre autobombe” Roma, 27 lug. (askanews) – “Nella notte tra il 27 e il 28 luglio di trent’anni fa Cosa Nostra sferrò un altro colpo della sua strategia stragista ed eversiva contro lo Stato,...