venerdì, Luglio 19, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Gb, violenti scontri a...

(Adnkronos) - Notte di violenti scontri nella città inglese di Leeds innescata,...

Caldo e Covid, bollino...

(Adnkronos) - "Caldo e Covid, è bollino rosso per anziani e fragili"....

Sanità, al via il...

(Adnkronos) - Ha l'obiettivo di creare reti cliniche di monitoraggio che possano...

Ascolti tv, Temptation Island...

(Adnkronos) - Prime time di ieri sera a Canale 5 con 'Temptation...
HomeAttualitàCina: Nato si...

Cina: Nato si dice alleanza difensiva, ma vuole allargare confini

Pechino: non portiamo “sfide sistemiche”, siamo forza di pace

Roma, 16 feb. (askanews) – La Nato, pur dichiarando di essere un’alleanza difensiva, continua a “violare i suoi confini geografici”. L’ha affermato oggi il portavoce del ministero degli Esteri cinese Wang Wenbin nella quotidiana conferenza stampa.

Wang ha risposto a una domanda sul fatto che l’Alleanza atlantica nel suo Concetto strategico ha definito la Cina come portatrice di “sfide sistemiche” per la Nato.

“Il concetto strategico della Nato rappresenta in maniera errata i fatti e la verità affermando che la Cina pone ‘sfide strategiche’ e diffamando la politica estera, la normale postura militare e la politica di difesa della Cina”, ha detto Wang.

“Il documento – continua – cerca di inasprire lo scontro e l’antagonismo. Si basa pesantemente su una mentalità da Guerra fredda e pregiudizi ideologici. La Cina è gravemente preoccupata per questo e vi si oppone fermamente”.

Wang Wenbin ha affermato che Pechino è conosciuta come “una forza per la pace” e come sostenitrice dello “sviluppo globale e difensore dell’ordine internazionale” e non pone “minacce sistemiche” come sostenuto dalla Nato.

Poi il portavoce ha attaccato. “La Nato afferma di essere un’alleanza regionale difensiva, ma ha costantemente cercato di violare i confini gerografici e di espandere la sua agenda, di inasprire le divisioni e le tensioni e di creare paura e scontro”, ha accusato. “Noi invitiamo la Nato – ha proseguito – ad abbandonare la datata mentalità da guerra fredda e da scontro tra i blocci, smetterla di creare nemici immaginari e destabilizzare l’Europa e l’Asia-Pacifico per fare qualcosa di buono per la pace e la stabilità in Europa e oltre”.

Correlati

“Dieci milioni di italiani soffrono di occhio secco: casi in aumento tra minori per esposizione a smartphone e tablet”

“Si stima che più di dieci milioni di persone (un italiano su cinque) abbiano sofferto di disturbi oculari riconducibili all’occhio secco (Dry Eye), un disagio vissuto come una vera e propria patologia, al pari dei dolori di una angina...

Innovation Village 2024, l’8 e 9 maggio a Napoli tra sostenibilità, AI e le opportunità per le imprese

Promuovere lo scambio di fabbisogni, idee e conoscenze e co-progettare soluzioni tecnologiche innovative e funzionali attraverso la creazione di circuiti collaborativi fra ricerca e imprese è l’obiettivo di Innovation Village 2024, il network di riferimento del Mezzogiorno in ambito...

Professioni, nel 2023 dall’Odcec Roma quasi mille ore di formazione gratuita in aula

“Il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma ha confermato, anche nel 2023, il proprio impegno nel campo della formazione, offrendo in un anno quasi 1000 ore di formazione in aula gratuita agli iscritti (993)....