lunedì, Marzo 4, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Ue, cosa prevede l’accordo...

Accolte eccezioni su obiettivi riuso, restano divieti plastica monouso Bruxelles, 4 mar. (askanews) –...

Calcio, Sarri: “Niente è...

Domani Bayern-Lazio, ritorno degli ottavi di Champions Roma, 4 mar. (askanews) – Proverà a...

Regolamento sugli imballaggi, c’è...

Concluso il negoziato iniziato stamattina, a breve i dettagli Bruxelles, 4 mar. (askanews) –...

Parlamento al voto su...

In commissione alla Camera opposizioni in ordine sparso:Pd a favore, M5s oggi astenuto...
HomeAutoprodottiBanca d’Italia: Un...

Banca d’Italia: Un rallentamento economico mette a rischio la stabilità finanziaria

“Gli strumenti di Vigilanza consentono di imporre una riserva di capitale”

“L’attuale e previsto rallentamento dell’attività economica globale pone crescenti rischi per la stabilità del sistema finanziario” – lo afferma, il Governatore della Banca d’Italia Ignazio Visco nella sua apertura di audizione alla Camera.

Per salvaguardare la stabilità finanziaria, “L’esercizio dei poteri di vigilanza microprudenziale è integrato da misure macroprudenziali per identificare e gestire i rischi sistemici”.

“Nel sistema finanziario, le banche monitorano l’andamento del credito. Utilizza un sistema di indicatori quantitativi che includono, ha spiegato, un trend di lungo periodo nel rapporto credito/PIL, disoccupazione e inflazione”.

“Gli strumenti di vigilanza – macroprudenziale – non solo consentono l’imposizione di riserve di capitale anticicliche e requisiti patrimoniali aggiuntivi alle banche, ma forniscono riserve di capitale agli enti creditizi di rilevanza sistemica a livello globale o nazionale, oltre che ha aggiunti Visco, per le banche rilevanti, una riserva di capitale per il rischio sistemico”.

Giovanni Lombardi Stronati

Correlati

Borsa, Alemanno (Consob): snellire gli oneri per le società quotate

Per attrarre nuovi investitori e accesso capitali piccole imprese "Semplificare il processo, semplificare la rete normativa per il funzionamento delle società quotate e ridurre l’onere per gli azionisti al fine di attrarre nuovi investitori, compresi gli investitori che operano all’estero"....

Unioncamere: solo il 10% delle imprese italiane utilizza l’intelligenza artificiale

Difficoltà a reperire figure con competenze tecnologicheLe imprese italiane hanno fatto notevoli passi avanti nel settore digitale, ma meno del 10% utilizza l'intelligenza artificiale e il 15% intende investire in questa tecnologia nei prossimi tre anni. Lo dimostrano i...

SACE annuncia operatività Garanzia Archimede a supporto investimenti

Garantito fino al 70% importo finanziamenti erogati da banche È operativa Garanzia Archimede di SACE, uno strumento previsto dalla Legge di Bilancio 2024 per sostenere i nuovi investimenti delle imprese italiane in innovazione, sviluppo delle infrastrutture e transizione sostenibile in...