lunedì, Giugno 24, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Napoli, 14enne accoltellato alla...

(Adnkronos) - Lite alla partita di calcetto, 14enne accoltellato da un coetaneo...

Webuild con le campionesse...

(Adnkronos) - “We dream, we build, we win” è il fil rouge...

Uccidono cane di un...

(Adnkronos) - L’Organizzazione internazionale protezione animali presenterà denuncia alla Procura della Repubblica...

Parigi 2024, Malagò: “Faremo...

(Adnkronos) - "Faremo il record di qualificati ai Giochi Olimpici. In ogni...
HomeAttualitàAttanasio, la moglie:...

Attanasio, la moglie: oggi non è giorno triste ma di rinascita

Con borse di studio lo ricordiamo concretamente. Avrebbe voluto così

Roma, 22 feb. (askanews) – E’ tornata, con le sue bimbe, nel luogo che ha strappato Luca alla sua vita. Ma lo ha fatto per lanciare un messaggio di speranza, di vita, di rinascita. Zakia Attanasio si trova a Kinshasa, nella Repubblica Democratica del Congo, a due anni esatti dal terribile attentato all’ambasciatore italiano ucciso a Goma, nell’est del Paese.

“Abbiamo deciso di tornare nel luogo della tragedia dove con Luca abbiamo creato un rapporto umano con bambine e donne in difficoltà. Ricordare Luca – dice Zakia ad askanews – è ricordarlo in modo concreto, lui era molto concreto. L’ambasciata, in collegamento con la Farnesina, ha lanciato il bando delle borse di studio. Il lancio è avvenuto dal luogo degli ultimi giorni di vita di Luca come ambasciatore. Poi è stata celebrata una messa, e infine ci sarà l’intitolazione della via dell’ambasciata a Luca. Questo è il messaggio: dare continuità a ciò che ha iniziato Luca”.

“Oggi è una giornata difficile, è normale che sia così – prosegue la donna – ma con lo spirito di Luca, nella sua positività, dobbiamo rendere questo giorno non triste ma di continuazione e di rinascita. Lui continuerà a darci forza per ricordarlo nella maniera giusta”.

“Con i suoi colleghi, con la sua seconda famiglia, la Farnesina, questo progetto – spiega ancora Zakia Attanasio – è stato pensato per ricordarlo nella maniera giusta e concreta. Grazie a queste borse di studio, ci sono giovani che potranno cambiare il loro futuro, rimanendo nella loro Patria”.

Zakia Attanasio non andrà nell’est della Repubblica democratica del Congo. Laddove fu assassinato Luca, l’autista del convoglio Mustapha Milambo e il carabiniere della scorta, Vittorio Iacovacci. “In questo momento è impossibile recarsi all’Est – conclude Zakia – la situazione è molto complicata, dobbiamo aspettare quando è possibile. Rischiare non è il nostro obiettivo, aspetteremo il momento giusto”.

Di Serena Sartini

Correlati

“Dieci milioni di italiani soffrono di occhio secco: casi in aumento tra minori per esposizione a smartphone e tablet”

“Si stima che più di dieci milioni di persone (un italiano su cinque) abbiano sofferto di disturbi oculari riconducibili all’occhio secco (Dry Eye), un disagio vissuto come una vera e propria patologia, al pari dei dolori di una angina...

Innovation Village 2024, l’8 e 9 maggio a Napoli tra sostenibilità, AI e le opportunità per le imprese

Promuovere lo scambio di fabbisogni, idee e conoscenze e co-progettare soluzioni tecnologiche innovative e funzionali attraverso la creazione di circuiti collaborativi fra ricerca e imprese è l’obiettivo di Innovation Village 2024, il network di riferimento del Mezzogiorno in ambito...

Professioni, nel 2023 dall’Odcec Roma quasi mille ore di formazione gratuita in aula

“Il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma ha confermato, anche nel 2023, il proprio impegno nel campo della formazione, offrendo in un anno quasi 1000 ore di formazione in aula gratuita agli iscritti (993)....