lunedì, Luglio 15, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Attentato Trump, capo Secret...

(Adnkronos) - Il tetto dal quale Thomas Matthew Crooks ha sparato all'ex...

Somalia, autobomba in ristorante...

(Adnkronos) - Un'autobomba è esplosa ieri sera fuori da un ristorante a...

Covid Lazio oggi, “esplosione”...

(Adnkronos) - Esplosione di contagi covid nel Lazio, dove si registrano "da...

Diabete, in Italia sistema...

(Adnkronos) - E' disponibile in Italia per le persone con diabete, a...
HomeAttualitàAsturie si presentano...

Asturie si presentano a Roma con 3 voli diretti settimanali da FCO

Evento nella Capitale: “Sei a 155 minuti dal Paradiso”

Roma, 10 mar. (askanews) – “Asturie, sei a 155 minuti dal Paradiso”: questo è il claim dell’evento tenutosi nella cornice della Serra del Palazzo delle Esposizioni di Roma. Gli ospiti della serata hanno potuto assaggiare un po’ di questa regione che si presenta per la prima volta a Roma. La regione delle Asturie viene denominata il Paradiso Naturale della Spagna, e le ragioni non mancano, a cominciare dalla posizione. Questa regione si trova nel cuore della Spagna verde. Affacciata a nord sul Mar Cantabrico e circondata a sud dal Parco Nazionale dei Picos de Europa, le cui vette superano i 2.500 metri di altezza. Infatti la regione è un punto di riferimento per il turismo sostenibile. Con una estensione di circa 10.600 chilometri quadrati, le Asturie vanta 400 km della costa meglio conservata della Spagna, oltre a 7 aree dichiarate riserve della biosfera dall’UNESCO.

L’evento si è svolto in presenza del viceministro di Turismo del Principato di Asturias, Graciela Blanco, che ha ricordato i punti di forza della destinazione: Natura lussureggiante, turismo attivo, turismo urbano e cucina di alta qualità. “Vi invito a visitare le Asturie e sperimentare in prima persona ciò che oggi vi stiamo raccontando: godere dell’atmosfera delle nostre sidrerie come un vero asturiano. Gustare la cucina delle nostre guisanderas, le cuoche che custodiscono le ricette tradizionali, o la cucina sostenibile delle nostre 10 stelle Michelin. Mettere da parte le preoccupazioni quotidiane e intraprendere un viaggio in completo relax. Entrare in contatto con la natura, mangiare bene e in tranquillità. Ritornare all’essenziale, al primordiale: ritorno al paradiso”.

Per il direttore dell’Ente spagnolo del turismo di Roma Gonzalo Ceballos, “le Asturie sono una destinazione nuova e molto interessante per il mercato italiano. Questa regione del nord della Spagna riunisce tutte le caratteristiche per aiutare a raggiungere i nostri obiettivi suI mercato. È una destinazione destagionalizzata e contribuisce alla diversificazione delle destinazioni spagnole, con l’obiettivo di migliorare l’esperienza turistica e migliorare l’impatto positivo del turismo e consente una migliore protezione dell’ambiente di cui godono turisti e residenti”. Inoltre Ceballos ha evidenziato l’importanza del nuovo collegamento aereo tutto l’anno tra Roma e Oviedo (aeroporto delle Asturie) con 3 frequenze settimanali. A tal proposito il Country manager di Ryanair in Italia ha evidenziato il fatto che questa rotta sarà attiva almeno fino il 2026.

Infatti l’evento si è svolto invitando agli ospiti a salire a bordo di questo volo indirizzato al paradiso asturiano. Anche la gastronomia , battezzata di “paesaggio” è stata protagonista della serata grazie alle creazioni dello chef stellato Michelin e titolare del Ristorante “El Retiro” Ricardo Sotres. Le sue proposte hanno deliziato agli assistenti con una cucina effervescente supportata dagli ingredienti naturali e tradizionali, che promuovono un modello di gastronomia sostenibile.

Correlati

“Dieci milioni di italiani soffrono di occhio secco: casi in aumento tra minori per esposizione a smartphone e tablet”

“Si stima che più di dieci milioni di persone (un italiano su cinque) abbiano sofferto di disturbi oculari riconducibili all’occhio secco (Dry Eye), un disagio vissuto come una vera e propria patologia, al pari dei dolori di una angina...

Innovation Village 2024, l’8 e 9 maggio a Napoli tra sostenibilità, AI e le opportunità per le imprese

Promuovere lo scambio di fabbisogni, idee e conoscenze e co-progettare soluzioni tecnologiche innovative e funzionali attraverso la creazione di circuiti collaborativi fra ricerca e imprese è l’obiettivo di Innovation Village 2024, il network di riferimento del Mezzogiorno in ambito...

Professioni, nel 2023 dall’Odcec Roma quasi mille ore di formazione gratuita in aula

“Il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma ha confermato, anche nel 2023, il proprio impegno nel campo della formazione, offrendo in un anno quasi 1000 ore di formazione in aula gratuita agli iscritti (993)....