lunedì, Giugno 24, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Meloni riceve Orban: “Molti...

(Adnkronos) - E' durato circa un'ora e mezza il confronto a Palazzo...

A Ostia stop a...

(Adnkronos) - Niente disco né feste notturne negli stabilimenti di Ostia. Il...

Napoli, 14enne accoltellato alla...

(Adnkronos) - Lite alla partita di calcetto, 14enne accoltellato da un coetaneo...

Webuild con le campionesse...

(Adnkronos) - “We dream, we build, we win” è il fil rouge...
HomeMondoL’Oms studia un...

L’Oms studia un trattato per fronteggiare nuove possibili pandemie

ROMA – La definizione di un trattato per farsi trovare pronti di fronte a nuove possibili pandemie è al centro del lavori della 77esima assemblea dell’Organizzazione mondiale della sanità (Oms) al via oggi a Ginevra, in Svizzera. A far riferimento all’impegno è stato stamane il direttore generale dell’organismo, Tedros Adhanom Gebreyesus, anche con un messaggio diffuso sul social network X. L’obiettivo, fissato da tempo, è un accordo internazionale sulla prevenzione e la preparazione in materia di pandemie. Roland Driece, co-presidente del comitato dell’Oms incaricato della stesura del documento, ha però sottolineato come gli ostacoli a un’intesa restino più di uno. “Non siamo dove avremmo sperato di essere quando abbiamo cominciato” ha detto il responsabile solo venerdì scorso, a ridosso dell’inizio dell’assemblea. Secondo il quotidiano keniano The Star, si prevede che i negoziatori chiederanno più tempo per avvicinarsi a un accordo. Da oggi intanto a Ginevra si confronteranno i ministri della Salute dei 194 Paesi membri dell’Oms. Secondo Tedros, le disparità tra Paesi ricchi e in via di sviluppo nell’accesso ai vaccini e altri medicinali essenziali rappresentano tuttora “un fallimento morale catastrofico”.

L’articolo L’Oms studia un trattato per fronteggiare nuove possibili pandemie proviene da Agenzia Dire.

Le notizie del sito Dire sono utilizzabili e riproducibili, a condizione di citare espressamente la fonte Agenzia DIRE e l’indirizzo https://www.dire.it

Correlati

Ilaria Salis: “Il mio impegno a Bruxelles mi spaventa meno del carcere ungherese”

ROMA – “È tutto ancora abbastanza difficile, abbastanza complicato, mi sto un attimo riabituando. Rivedere la mia città e tutte le persone a cui voglio bene è stato un subbuglio emotivo abbastanza potente“. Ilaria Salis, ormai libera e senza...

Tumore al seno e yoga: la pratica che aiuta il recupero fisico

LATINA – “La pratica dello yoga è nata per celebrare insieme a tutto il mondo questa scienza sacra e (in occasione della Giornata Mondiale dello Yoga che si è svolta il 21 giugno presso l’associazione Diaphorà di Latina, ndr)...

Meloni riceve Orban: “Molti punti in comune, da migranti a lotta alla denatalità”

(Adnkronos) - E' durato circa un'ora e mezza il confronto a Palazzo Chigi tra la premier Giorgia Meloni e il primo ministro ungherese Viktor Orban. Al termine del faccia a faccia il presidente del Consiglio, nelle dichiarazioni congiunte...