lunedì, Giugno 24, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Napoli, 14enne accoltellato alla...

(Adnkronos) - Lite alla partita di calcetto, 14enne accoltellato da un coetaneo...

Webuild con le campionesse...

(Adnkronos) - “We dream, we build, we win” è il fil rouge...

Uccidono cane di un...

(Adnkronos) - L’Organizzazione internazionale protezione animali presenterà denuncia alla Procura della Repubblica...

Parigi 2024, Malagò: “Faremo...

(Adnkronos) - "Faremo il record di qualificati ai Giochi Olimpici. In ogni...
HomeDall'Italia e dal MondoHit mondiale degli...

Hit mondiale degli scienziati in medicina, chi sono gli italiani al top

(Adnkronos) – Vanta 230.160 citazioni, 1.761 pubblicazioni e un H-index – indicatore di qualità della produzione scientifica – nel suo campo pari a 220. L’immunologo Alberto Mantovani continua ad essere saldo portabandiera della ricerca italiana, riconosciuto a livello internazionale da vari ranking che valutano le performance degli scienziati. L’ultima classifica globale a incoronarlo primo tra i top scientist in forze in istituzioni del Belpaese è quella stilata e diffusa in questi giorni dalla piattaforma Research.com, realtà che conduce diverse analisi di questo tipo e valuta anche le migliori università.  

Mantovani, direttore scientifico di Humanitas e docente alla Humanitas University, è 63esimo nel ranking mondiale dei ‘Best Medicine Scientists’, i migliori scienziati del settore medicina, e primo a livello nazionale. Si tratta di una classifica che è alla sua terza edizione e combina dati da più fonti, tra cui OpenAlex e CrossRef. Allargando il focus anche agli italiani all’estero, il più alto in classifica in assoluto è l’oncologo Carlo Maria Croce, in forze all’Ohio State University, 35esimo al mondo (con un H-index nella sua disciplina pari a 241, 264.424 citazioni e 1.524 pubblicazioni). 

Secondo nel ranking italiano e 92esimo a livello mondiale è Giuseppe Remuzzi, direttore dell’Istituto di ricerche farmacologiche Mario Negri Irccs, che vanta un H-index nella sua disciplina di 206, e un ‘tesoretto’ di 250.108 citazioni e 1.611 pubblicazioni. Prima donna italiana nella classifica mondiale – al 186esimo posto – è Silvia Franceschi del Cro (Centro di riferimento oncologico) di Aviano, con un H-index di settore pari a 189, 158.243 citazioni e 1.458 pubblicazioni scientifiche. Franceschi è quinta in Italia.  

Nella classifica dei top scientist in medicina, il primo in forze in un’istituzione del Sud risulta essere Vincenzo Di Marzo, del network del Cnr (Consiglio nazionale delle ricerche), di base a Pozzuoli. Per lui il 633esimo posto a livello mondiale e il 15esimo in Italia con un H-index di settore pari a 157, 90.762 citazioni e 848 pubblicazioni.  

Correlati

Da Montanelli al Piano Mattei: a Milano i 50 anni de ‘Il Giornale’

MILANO – Nel segno delle grande sfide della geoeconomia e della geopolitica. Sfide spiegate dai big che si occupano ogni giorno della crescita del paese. Si è tenuto presso gli IBM Studios di Milano l’evento “Il Giornale 50 anni...

Napoli, 14enne accoltellato alla partita di calcetto

(Adnkronos) - Lite alla partita di calcetto, 14enne accoltellato da un coetaneo nella periferia di Napoli. Oggi pomeriggio i carabinieri della compagnia Poggioreale sono intervenuti all’ospedale Villa Betania per la segnalazione di un minore ferito. Il 14enne era...

Webuild con le campionesse italiane, il gruppo insieme al Coni a sostegno di donne e giovani

(Adnkronos) - “We dream, we build, we win” è il fil rouge del racconto fatto di impegno, passione e determinazione che accomuna il successo delle donne nello sport e di un’azienda leader nel settore delle infrastrutture come Webuild....