lunedì, Luglio 22, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Trump: “Biden non ha...

(Adnkronos) - "Biden non ha mai avuto il covid. Ora dimenticherà di...

Kamala Harris, vietato sbagliare:...

(Adnkronos) - La rinuncia di Joe Biden alla candidatura per le elezioni...

Temporali e forti piogge...

(Adnkronos) - Dopo le forti ondate di calore, ora è il maltempo...

Roma, tre evasi da...

(Adnkronos) - Tre minori tunisini sono evasi dal carcere minorile di Roma...
Homevideo newsSalute, Fabio Caressa...

Salute, Fabio Caressa in campo per lo spot “Tutta un’altra SMA”

Attivo numero solidale per donazioni a campagna Famiglie SMA

Roma, 18 set. (askanews) – “C’è un limite nella vita di uno sportivo che se si ha la forza di superare ti fa pensare di non avere più confini. E sono proprio queste le partite che non si dimenticano mai”: è la voce del giornalista sportivo Fabio Caressa ad accompagnare quest’anno “Tutta un’altra SMA”, la campagna di Famiglie SMA in corso fino all’8 ottobre per sostenere le persone con atrofia muscolare spinale attraverso il Numero Verde Stella.Nel video, realizzato con la regia di Silvia Cadoni le immagini di una partita di calcio tra bambini: alcuni in carrozzina elettrica, altri in piedi, sono tutti in campo per una sfida all’insegna della solidarietà e per affrontare sfide difficili.Attraverso il numero solidale 45585 (2 euro con l’sms da rete mobile, 5 o 10 euro da rete fissa) è possibile sostenere il Numero Verde Stella: il servizio gratuito dell’associazione che risponde allo 800.58.97.38. Composto da un team di esperti formato da avvocati, medici, psicologi e counselor, è una squadra pronta a intervenire in aiuto per i diversi ambiti legati alla patologia: normativo e legale, sociale, psicologico e medico.Malattia genetica rara in cui si perdono progressivamente le capacità motorie, l’atrofia muscolare spinale colpisce soprattutto in età pediatrica (in Italia nascono ogni anno circa 40-50 bambini con la patologia) rendendo difficili gesti quotidiani come sedersi e stare in piedi, nei casi più gravi deglutire e respirare.Una convivenza difficile, ma che negli ultimi anni – grazie alla ricerca scientifica e agli sforzi di chi combatte in prima linea – sta diventando un po’ meno complessa. Se fino al 2017 non esistevano infatti terapie per contrastarla, oggi se ne possono contare ben tre, tra cui la prima terapia genica e la prima a somministrazione orale.

Correlati

Biennale Danza, consegnati i Leoni a Caprioli e Harrell

Premiata la coreografa italiana e l'artista statunitenseVenezia, 22 lug. (askanews) - Sono stati consegnati nel corso della cerimonia a Ca' Giustinian i due principali premi della 18esima edizione del Festival Internazionale di Danza Contemporanea della Biennale di Venezia. Intitolata...

Biennale Danza, consegnati i Leoni e Caprioli e Harrell

La cerimonia nella sede di Ca' Giustinian Venezia, 21 lug. (askanews) – Sono stati consegnati nel corso della cerimonia a Ca' Giustinian i due principali premi della 18esima edizione del Festival Internazionale di Danza Contemporanea della Biennale di...

Allerta gialla in 10 Regioni per piogge e temporali al Sud

Nel corso della giornata di lunedì. Allerta anche in Lombardia Roma, 21 lug. (askanews) – Un minimo in quota legato ad una perturbazione di origine atlantica tende ad interessare, nel corso della giornata di domani, il settore tirrenico...