martedì, Luglio 16, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Omicidio Pierina Paganelli, fermato...

(Adnkronos) - Fermato per l'omicidio di Pierina Paganelli il vicino di casa...

Caldo estremo sull’Italia, oggi...

(Adnkronos) - Ancora una giornata rovente sull'Italia, colpita da Nord a Sud...

Von der Leyen cerca...

(Adnkronos) - Bocche super cucite in Fratelli d'Italia, ieri, alla vigilia dell'incontro...

Trump sceglie Vance, il...

(Adnkronos) - Donald Trump sceglie il senatore JD Vance come candidato vice...
HomeAutoprodottiInfrastrutture, costruire un...

Infrastrutture, costruire un sistema di circoli virtuosi lungo tutta la filiera

Ad Webuild: lavoro di squadra con imprese settore per aumentare produttività

“Gli edifici che Webuild sta realizzando in Italia e nel mondo sono il risultato di un sistema filiera virtuoso che deve essere sempre più rafforzato per realizzare gli edifici del futuro. Oggi non possiamo più guardare solo alla nostra azienda”.

È quanto ha sottolineato Pietro Salini, Amministratore Delegato di Webuild, nel suo intervento all’Assemblea Generale di Assimpredil ANCE.

“Come Webuild siamo impegnati in 31 progetti in Italia. È merito del grande lavoro di squadra con le aziende del settore, portabandiera del Made in Italy vincente, in cui sono coinvolte 10.500 imprese da quando abbiamo iniziato a lavorare nei cantieri del Gruppo in Italia”.

“Puntare su un modello di filiera integrata è la chiave per la competitività del settore in una scala globale sempre più esigente”. Il settore delle costruzioni sta affrontando oggi cambiamenti radicali, ha sottolineato Salini.

“La nuova politica di investimenti infrastrutturali in Italia rappresenta una opportunità per gettare le basi della competitività a lungo termine del settore e per sostenere una nuova cultura dell’esecuzione incentrata sulla realizzazione e consegna delle opere ai cittadini piuttosto che sui processi”.

“In questa fase, abbiamo l’opportunità di modernizzare il Paese con grandi investimenti in strade, ponti e impianti di depurazione, oltre che in scuole e ospedali, e abbiamo l’obbligo di sfruttare al meglio questa opportunità per dare alle imprese locali e ai giovani lavoro e un futuro di crescita”.

L’Ad Webuild ha sottolineato l’importanza che lo Stato investa nelle scuole professionali. “Come grande azienda, WebBuild è attiva su più fronti in termini di formazione. La Scuola dei Mestieri Webuild è un percorso che combina teoria ed esperienza nel campo delle costruzioni con i manager del gruppo”.

“Il Gruppo Salini impiega 85.000 persone in tutto il mondo, e solo in Italia stimiamo che avremo bisogno di circa 10.000 persone nel triennio 2024-2026”, ha concluso l’Ad Webuild.

Ciro Di Pietro

Immagine di rawpixel.com su Freepik

Correlati

Fare business e valorizzare il patrimonio culturale: ecco le nuove frontiere del turismo

A Napoli dal 5 al 7 giugno conferenza internazionale del progetto europeo di ricerca e innovazione Horizon 2020 Be.CULTOUR Rigenerare e valorizzare il patrimonio culturale, responsabilizzando le comunità locali e potenziando le loro capacità imprenditoriali per co-creare e testare innovazioni...

Imprese, per Harmonic Innovation Group integrazione con EHT Holding

60 milioni di capitali raccolti tra finanziamenti di importanti Operatori e investimenti di privati, imprese e Istituzioni L’Assemblea generale degli azionisti di Harmonic Innovation Group Società Benefit ha approvato la fusione con EHT Holding, Consorzio catanese che riunisce 80 aziende,...

Festa dei Fiori al Decumano del Mare

Lo scorso 25 maggio in via de Marinis al centro storico di Napoli si è consumato l’ennesimo atto di violenza inaudita che ha sconvolto la comunità di questa parte della città che oggi viene riconosciuta come “Decumano del Mare”. Cinque...