lunedì, Luglio 22, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Ritiro Biden, la sfida...

(Adnkronos) - La vicepresidente degli Stati Uniti Kamala Harris pronuncerà un discorso...

Trump: “Biden non ha...

(Adnkronos) - "Biden non ha mai avuto il covid. Ora dimenticherà di...

Kamala Harris, vietato sbagliare:...

(Adnkronos) - La rinuncia di Joe Biden alla candidatura per le elezioni...

Temporali e forti piogge...

(Adnkronos) - Dopo le forti ondate di calore, ora è il maltempo...
HomeAttualitàGrappa, oggi un...

Grappa, oggi un terzo degli estimatori sono donne e under 40

Castagner: il modo di berla è cambiato, il consumatore è più attento

Milano, 16 feb. (askanews) – Maschio, over 40, attento alla qualità e con una capacità di spesa medio-alta. E’ questo l’identikit del consumatore di grappa che emerge da alcune ricerche, tra cui quella condotta da Nomisma per AssoDistil. Dai dati spiccano però delle novità, le principali delle quali sono che un terzo degli estimatori è costituito da donne, e un altro terzo rientra nella fascia tra i 18 e i 40 anni. E se il Nord (dove si registra un consumo storico e tradizionale) vale la somma del Centro e Sud, i dati delle vendite (IRI 2022) indicano che, in proporzione, il Sud e il Centro stanno “performando” meglio del Nord.

“Il modo di bere la grappa è cambiato, oggi il consumatore è più evoluto, più attento alle novità, è una persona che ha cultura del vino e dei distillati, è anche donna e spesso abita al Sud” ha commentato Roberto Castagner, fondatore e Ceo della nota Distilleria Castagner di Visnà di Vazzola, nel Trevigiano, aggiungendo che “se fino a 15 anni fa la grappa bianca rappresentava il 70% delle vendite, oggi stiamo progressivamente andando verso un 50% per le barricate e un 50% per le bianche con un’attenzione maggiore, dunque, per il prodotto invecchiato di qualità”.

Correlati

“Dieci milioni di italiani soffrono di occhio secco: casi in aumento tra minori per esposizione a smartphone e tablet”

“Si stima che più di dieci milioni di persone (un italiano su cinque) abbiano sofferto di disturbi oculari riconducibili all’occhio secco (Dry Eye), un disagio vissuto come una vera e propria patologia, al pari dei dolori di una angina...

Innovation Village 2024, l’8 e 9 maggio a Napoli tra sostenibilità, AI e le opportunità per le imprese

Promuovere lo scambio di fabbisogni, idee e conoscenze e co-progettare soluzioni tecnologiche innovative e funzionali attraverso la creazione di circuiti collaborativi fra ricerca e imprese è l’obiettivo di Innovation Village 2024, il network di riferimento del Mezzogiorno in ambito...

Professioni, nel 2023 dall’Odcec Roma quasi mille ore di formazione gratuita in aula

“Il Consiglio dell’Ordine dei Dottori Commercialisti e degli Esperti Contabili di Roma ha confermato, anche nel 2023, il proprio impegno nel campo della formazione, offrendo in un anno quasi 1000 ore di formazione in aula gratuita agli iscritti (993)....