mercoledì, Aprile 24, 2024

News e Investimenti

Breaking News

Europarlamento approva direttiva Ue...

Armonizza definizioni reati, ma resta stupro basato su violenza Strasburgo, 24 apr. (askanews) –...

Autogol Lega su Autonomia,...

Opposizione attacca Presidente Commissione. Tajani chiede impegni sui Lep Roma, 24 apr. (askanews) –...

Vino, dal 27 al...

Tante novità al Salone dei giovani produttori e delle piccole Cantine Milano, 24 apr....

Imprese, CNA Federmoda: una...

Peggiora la crisi del settore moda Si addensano i venti di crisi nel settore...
HomeAttualità8 Marzo,Conte:serve parità...

8 Marzo,Conte:serve parità sostanziale donne,salario minimo lo è

‘Ogni giorno deve essere nei fatti 8 Marzo, parole Meloni stonate: scollate dalla realtà’

Roma, 8 mar. (askanews) – “Ancora oggi, nel nostro Paese, le donne guadagnano meno degli uomini. Pur laureandosi prima e meglio di loro, trovano lavoro con maggiore difficoltà. In questo contesto stona ascoltare proprio dalla prima Presidente del Consiglio donna, Giorgia Meloni, che il salario minimo è “uno specchietto per le allodole”. Significa essere scollati dalla realtà: come ricorda l’Inapp, l’introduzione di questa misura in Italia avvantaggerebbe proprio le lavoratrici – impattando positivamente sulle paghe di oltre il 23% di loro. Senza contare che questo avrebbe un risvolto positivo anche sulle pensioni, visto che le donne percepiscono il 30% in meno degli uomini”. Lo dichiara via social il presidente M5s Giuseppe Conte.

“L’8 marzo – sottolinea il leader Cinque Stelle- celebriamo tutte le donne: che sia però 8 marzo sempre, nel quotidiano impegno personale e politico per un effettivo rafforzamento dei loro ruoli, del loro apporto, del libero dispiegamento delle loro sensibilità. Più che a una formale parità di genere dobbiamo mirare a un’eguaglianza sostanziale. Non bastano le parole. Insomma, è tempo di cambiare una realtà che non possiamo più tollerare”.

Correlati

Imprese, CNA Federmoda: una su due prevede fatturato in calo nel 2024

Peggiora la crisi del settore moda Si addensano i venti di crisi nel settore della moda: se l’anno scorso è stato complicato, le previsioni per il 2024 mostrano una tempesta, secondo i risultati di un’indagine condotta da CNA Federmoda su...

Urso (MIMIT): Italia coesa e affidabile per gli investimenti stranieri

Presentato al Ministero delle Imprese e del Made in Italy il nuovo Sportello Unico Attrazione investitori Il nuovo Sportello Unico Attrazione e Sblocco Investimenti, annunciato oggi al Ministero delle Imprese e del Made in Italy (MIMIT), arriva in un momento...

Confagri: bene Def semplificato, chiarire tassazione agroenergie

Evidente difficoltà delle imprese agricole nella loro tenuta competitiva Confagricoltura, nel corso dell’audizione di ieri davanti alla Commissione paritetica di bilancio sul Def, ha sottolineato che le difficoltà di competitività delle imprese agricole sono evidenti per una serie di motivi,...